Home
Seminario Cyberspionaggio e diritto alla privacy: comportamenti e tecniche da adottare per proteggersi PDF Stampa E-mail

I recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto politici, imprenditori, alte cariche istituzionali e delle forze armate, ma anche professionisti, ricercatori e cittadini oggetto inconsapevole di intercettazioni massive impongono una riflessione profonda sul nostro inalienabile diritto alla privacy e sulla sua tutela. L’operazione EyePyramid di questi giorni, ma anche le attività di HackingTeam che forniva a governi di tutto il mondo, aziende e servizi di intelligence gli strumenti per effettuare le intercettazioni sono solo la punta dell’iceberg di casa nostra.

Il cyberspionaggio, era argomento di videogiochi e film di fantascienza prima della settimana scorsa: di colpo ora scopriamo che le nostre identità vanno protette, poiché le nostre informazioni personali in rete sono alla mercé di chiunque abbia le competenze informatiche giuste.

Ma come proteggersi dai cyber criminali? Se i siti web e le più importanti istituzioni italiane ed europee non riescono a difendersi, come riusciamo a farlo noi?

Scopo del seminario è quello di far conoscere i principali strumenti di intercettazione e spionaggio e fornire linee guida su come proteggere le nostre comunicazioni e quali sono le principali misure di contrasto da implementare.

Inizio del corso: 15/02/2017 - Durata del corso: 4 ore

Vai all'evento: https://www.ording.roma.it/formazione/evento-formazione?IdEvento=105